Questo sito utilizza i cookie. Navigando nel sito acconsentirai al suo utilizzo. Scopri di più sulla nostra politica sulla privacy e sull'uso dei cookie ACCETTO

 

 

 IL  CLIMA  DEL PORTOGALLO


Il clima del Portogallo è prevalentemente di tipo oceanico al nord del paese, mentre al sud la situazione climatica subisce l’influsso del Mediterraneo.

Le precipitazioni, sia al nord che al sud, sono più marcate nella stagione invernale, per effetto dei cicloni autunnali di origine atlantica. La stagione estiva è praticamente uguale al clima che possiamo trovare nelle nostre regioni centro-meridionali. Variazioni climatiche anche sensibili si hanno tra le fasce costiere e le zone più interne, dove il mare ha meno influenza. Infatti, mentre nel nord del Paese, lungo i litorali, i periodi estivi risultano freschi e gli inverni sono più che miti, invece nelle zone interne montane è facile avere periodi estivi più caldi e inverni con giornate di temperature sottozero e frequenti nevicate, frutto del clima continentale della Sierra Cabrera e dei Monti Cantabrici. Anche al sud, dove lungo i litorali la stagione estiva è piuttosto lunga e secca e gli inverni sono brevi e miti, le zone interne sono più aride o fredde a seconda della stagione. Le variazioni climatiche locali comportano diversità anche nella vegetazione.Il sughero abbonda nelle regioni più aride e la quercia è praticamente su buona parte del Portogallo, nella parte meridionale dominano i pini marittimi e le foreste di eucalipto e le palme. I giorni soleggiati sono numerosi e i cieli sono quasi sempre tersi per via dei venti portati dall’Atlantico. Le piogge annue variano da territorio a territorio e registrano le minime a sud, nella regione dell' Algarve, per poi aumentare a Lisbona ,incrementandosi oltre il Tago , l’Estremadura e il Beira Litoral. Le piogge sono più frequenti e copiose sulle montagne più elevate ai confini con la Galizia,e lungo i litorali del Minho.Le temperature di Lisbona registrano medie di 13°C a gennaio e di 25C° a luglio; quelle di Coimbra 11C° e 25°C .


IL CLIMA DELLE ISOLE AZZORRE

Sono continuamente ventilate dall’aria marittima che dona alle sue isole un clima mite tutto l’anno. La temperatura media annua di quasi 18°C con una escursione termica annuale inferiore a 8°C L’umidità forma una presenza quasi abituale di nubi sui rilievi superiori a 400 metri ,ma le giornate di pioggia continua sono rare. Alcuni anni possono risultare molto secchi, anche se le coltivazioni e i terreni raramente scarseggiano d’acqua. Sono isole bellissime, a volte un po’ umide, a volte spazzate da forti venti.


 IL CLIMA DELL'ISOLA DI MADEIRA

L’isola e' situata in pieno oceano Atlantico, gode di un clima molto dolce e la temperatura media minima del mese più freddo e di circa 16°C, mentre la temperatura media del mese più caldo supera di poco i 21°C. Si registrano precipitazioni abbondanti in primavera e in autunno, mentre l’estate è molto secca e riceve in media solo una ventina di mm di pioggia. I rilievi sono invece favoriti da abbondanti precipitazioni che rendono l’isola una vera oasi verdeggiante. Fiori di ogni specie ornano i giardini e le strade; abbondano le ortensie, le buganvillee e le fucsie.

Notevole l’estensione dei vigneti. Incantevole la bellezza del paesaggio. Il Portogallo merita di essere visitato in tutte le stagioni, anche se il periodo che va da maggio a ottobre riscuote i maggiori consensi.


 IL CLIMA DI LISBONA

Lisbona ha un clima mediterraneo ed è considerata una delle capitali europee più cool in questo senso. La temperatura media annuale è di 17ºC, ma in inverno si avvicina a 0 ° C nei giorni più freddi e in estate può avere picchi di calore elevate che raggiungono facilmente i 35 °C.